Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

21/01/21 ore

Addio a Giorgio Galli



Il politologo Giorgio Galli è morto ieri a Camogli. Il suo testo del 1966, Il bipartitismo imperfetto, fornì la definizione del sistema politico italiano imperniato sui due partiti di massa della DC e del PCI.

 

Docente di dottrine politiche, il suo lavoro è stato un punto di riferimento importante. Più volte è intervenuto nelle pagine della nostra rivista , «Quaderni Radicali».

 

Lo ricordiamo di seguito ripubblicando una conversazione col direttore Giuseppe Rippa, che prendeva le mosse dall’uscita del libro Come si comanda il mondo (Rubbettino; 2018) dove si affronta la questione essenziale del nostro tempo sul rapporto tra potere e informazione.

 

- Potere e informazione: come si comanda il mondo. Conversazione con Giorgio Galli (Agenzia Radicale)

 

 


Aggiungi commento