Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

27/11/20 ore

Emma Bonino: Floris ci cancella, denunciamo nuovamente Ballarò all'Autorità



 

Ovviamente ce n'è almeno un quarto che si chiama Giuseppe Rossodivita della lista Amnistia giustizia e libertà, ma nessuno si è degnato di chiamarlo e ai tre esimi rappresentanti in studio non è stata posta alcuna domanda sullo scandalo della Regione Lazio e su chi l'ha fatto scoppiare, come sia finita la storia dei gruppi o se abbiano restituito o documentato le spese dei soldi dei gruppi, se abbiano restituito quelli non spesi come la giunta ha chiesto, oppure se li hanno spesi nelle ultime settimane a consiglio sciolto, e se magari vogliono dire ai cittadini come li hanno spesi".

 

Lo ha detto a Radio Radicale la vicepresidente del Senato Emma Bonino, candidata della lista Amnistia, giustizia e libertà. "Niente di tutto ciò proprio per l'assenza di Giuseppe Rossodivita che con Rocco Berardo tanto ha operato per la trasparenza dei soldi pubblici.

 

L'obiettivo di questa operazione di Ballarò, cioè del grande sponsor della Polverini, Giovanni Floris, è cancellare la nostra presenza. Abbiamo preparato l'ennesima denuncia all'Agcom già martedì scorso, sappiamo che l'autorità garante si riunirà domani per esaminare queste denunce alle quali aggiungeremo una denuncia sulla puntata di Ballarò andata in onda ieri sera.


Aggiungi commento