26/05/18 ore

Pena di morte, la Giordania interrompe moratoria di fatto



È tra i paesi che prevede la pena di morte, anche se per otto anni non si sono eseguite condanne: una moratoria di fatto, interrotta purtroppo ieri dalla Giordania con 11 impiccagioni al sorgere del sole. Le persone impiccate erano state condannate tra il 2005 e il 2006 per omicidi comuni, senza legami con la politica o il terrorismo.

 

Recentemente il ministro dell'interno Hussein Majali aveva dichiarato che nel paese c'è un grande dibattito sulla pena di morte e che "l'opinione pubblica ritiene che l'aumento dei reati derivi dalla mancata applicazione di questa pena". Secondo fonti giudiziarie, dal 2006, anno delle ultime esecuzioni, sono 122 le persone condannate a morte. (fonte Ansa)


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna