Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

22/05/18 ore

Paestum: patrimonio archeologico da sottrarre alle ingessature burocratiche


  • Luigi O. Rintallo

Chissà cosa provarono i marines che sbarcarono a Paestum nel settembre 1943 di fronte ai templi eretti dai coloni greci. Pur ignorandone la storia senza dubbio subirono il loro fascino millenario, così come lo subisce oggi qualsiasi altro visitatore. Il sito archeologico dell'antica città di Poseidonia è fra i meglio conservati, anche se va detto che rimane comunque sotto esposto rispetto ad altri, come Pompei o Agrigento, che primeggiano sulla scena mediatica e dal punto di vista della promozione istituzionale dei nostri beni culturali.

 

Nel 2015 Paestum ha registrato circa trecentomila presenze: un netto balzo in avanti in confronto a qualche anno fa. Come riferisce il cicerone che ci accompagna in questa visita, lo si deve al superamento delle ingessature burocratiche che da sempre penalizzano la gestione del nostro patrimonio culturale. La semplice collocazione di pochi scalini per facilitare l'ingresso all'interno del tempio maggiore (detto di Nettuno) un tempo avrebbe richiesto forse anni. E lo stesso si può dire per l'allestimento del sistema di illuminazione notturna, che ha consentito di ammirare gli edifici anche sotto le stelle.

 

Piccoli passi avanti, realizzati grazie all'emanazione di alcune recenti normative che hanno avuto il merito di dare un po' di mano libera ai responsabili del sito museale. Non che in passato non ne abbiano abusato, visto che è ancora vivo il ricordo di un sovrintendente tanto severo contro piccoli abusi anche a chilometri di distanza dall'area, quanto indulgente con sé stesso da costruirsi nei pressi dell'anfiteatro una casetta. Scoperto, fu punito secondo le consuete logiche della pubblica amministrazione: col trasferimento da Salerno.

 

 

Né, in passato, sono mancati i casi di mala gestione delle risorse a disposizione come pure errori nella strategia per promuovere questo splendido luogo. Si racconta di un manifesto che vantava Paestum, dove le rose fioriscono due volte a maggio e settembre, con immagini di rose bianche e rosa pallido, quando invece il loro colore era rosso vivo: la guida cita lo svarione, ricordando la metafora del poeta per descrivere le belle labbra dell'amata rosse appunto come le rose di Paestum.

 

Oggi la sfida da vincere è quella di valorizzare al meglio la straordinaria ricchezza che l'Italia possiede, riuscendo a svincolarsi dalle catene di una burocrazia per lo più autoreferenziale. Serve buon senso e buona volontà, ma soprattutto occorre una politica meno pressata da logiche puramente opportunistiche e più protesa verso prospettive di ampio orizzonte.

 

 


Commenti   

 
0 #106 Trudi 2018-05-21 17:58
Undeniably consider that which you said. Your favorite reason seemed to be on the web the easiest factor to take note of.

I say to you, I definitely get annoyed at the same timme as folks think about worrids thyat they
just do not realize about. You managed to hit the nail upon the highest and
outlined out the entire thing ithout having side effect , people can take a signal.
Will likely be back to get more. Thank you

My web page; eyelashes
ticker: https://bit.ly/2Is2FRs
Citazione
 
 
0 #105 Rex 2018-05-21 11:17
Havee you ever thought about including a little bit more than just your articles?
I mean, what you saay is important and everything.

But just imagine iif you added some great photos or video
clips to give your posts more, "pop"! Your content is excellent but with pics and clips, this website could certainly be oone of the
greatest in its niche. Wonderful blog!

Also visit my wweb site: Eyelashes Growth: https://bit.ly/2Is2FRs
Citazione
 
 
0 #104 Lynette 2018-05-21 07:40
These are really great ideas in on the topic of blogging.
Yoou have touched some fastidious things here. Any way keep up wrinting.


Also visit my blog post; Eyelashes Ticker: https://bit.ly/2Is2FRs
Citazione
 
 
0 #103 Jerome 2018-05-21 05:46
This iss my fiurst time go to see att here and i am really pleassant to read
all at single place.

My webpage :: Eyelashes Ticker: https://bit.ly/2Is2FRs
Citazione
 
 
0 #102 Ernestine 2018-05-20 22:14
Wow, this article is good, my younger sister is analyzing
these things, therefore I am going to tell her.

My web blog - Eyelashes Ticker: https://bit.ly/2Is2FRs
Citazione
 
 
0 #101 Bell 2018-05-20 21:37
I am sure this article haas touched all the internet viewers, its
really really good paragraph on building up new blog.

my page :: eyelashes Ticker: https://bit.ly/2Is2FRs
Citazione
 
 
0 #100 Jeffery 2018-05-20 09:14
I do nott even know how I ended up here, but I thought this post was great.
I do not know wwho you are but certainly you're going to a famous blogger
if you aren't already ;) Cheers!

Also visit my blog; Eyelashes: https://bit.ly/2Is2FRs
Citazione
 
 
0 #99 Jami 2018-05-20 01:47
Great beat ! I wish tto apprentice while yoou amend youyr webb
site, how could i subscribe for a blog site? The account aided me a
acceptable deal. I had bee a little bit acquainted of this your broadcast provided bright clear idea

Feel free to visit mmy blog post :: eyelashes growth: https://bit.ly/2Is2FRs
Citazione
 
 
0 #98 Sunny 2018-05-20 01:02
Hello to all, the ccontents existing at this website are really awesome for
people knowledge, well, keep up the good work fellows.

My web site eyelashes growth: https://bit.ly/2Is2FRs
Citazione
 
 
0 #97 Haley 2018-05-19 17:15
I'm not sure where you're getting your information, but good topic.

I needs to spend somee time learning much more
or understanding more. Thanks for great information I was looking for this information for my mission.

Here is my site ... long Eyelashes: https://bit.ly/2Is2FRs
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna