Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

23/01/22 ore

Card. Martini rifiuta l'accanimento terapeutico, Avvenire rifiuta di darne notizia


  • Antonio Marulo

Il cardinale Martini è in fin di vita e ha rifiutato l’accanimento terapeutico. La notizia circola dalla prima mattinata su tutti i media, ma i lettori di Avvenire non hanno diritto di sapere.

 

Il sito del quotidiano dei vescovi, si può capire l’imbarazzo, al momento in cui viene scritta questa nota (primo pomeriggio del 31 agosto) riporta ancora la breve del 30 agosto, dove s’informa che il cardinale Scola è in preghiera e raccomanda “tutti i fedeli della diocesi e a quanti l'hanno caro speciali preghiere, espressioni di affetto e di vicinanza in questo delicato momento". Punto.

 

E' probabile che la redazione tutta di Avvenire abbia preso alla lettera l’invito di Scola. Saranno tutti in sala preghiera…


Aggiungi commento