Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

18/09/19 ore

Dario Cassini porta a teatro “L'amore ti fotte”



Dal 13 dicembre al 15 gennaio, al Teatro Greco la risata è garantita. Per la rassegna “Comici in prima linea”, Dario Cassini offre il suo nuovo spettacolo “L’amore ti fotte” che, serata dopo serata, riempie la sala di allegria e verità. Uno show stile Cassini, insomma, dove la donna ne fa da padrona indiscussa.

 

A essere portate sul palcoscenico sono le sue manie, follie, fissazioni e ossessioni che non smettono neanche un secondo di essere caricate ironicamente per poter raggiungere in modo efficace anche lo spettatore più clemente. Viene affrontato il tema del divorzio (“ma perché te devo pagà pe ditte che me stai sul c****?!?! Io me fidanzo cosi me stai sulle palle gratis!”), dello shopping esasperato, delle ore in bagno, della pulizia maniacale, delle uscite programmate e progettate unicamente da lei. Da una “Lei” che ha stancato, ha rotto, che vuole comandare tutto, persino da dove spremere il tubetto del dentifricio.

 

Cassini dice basta, non ne posso più. E immagina come sarebbe vivere con un amico, con uomo che riesce a capire e a comprendere quelli che sono i bisogni tipici dell’animale maschio di 45 anni. Si stapperebbero “birrette” e si penserebbe solo alla Champions, senza salti mortali carpiati Ikea-Leroy Merlin.

 

Il comico napoletano descrive perfettamente l’inestricabile universo femminile, manifestando una certa conoscenza in materia. Lo fa con battute esilaranti in un teatro di dimensioni modeste che permette alla sua voce di raggiungere il pubblico maschile, di coinvolgerlo, di chiamarlo in causa descrivendone i più intimi pensieri celati al loro gentil sesso.

 

Il pubblico femminile ascolta divertito e rassegnato, ma anche rassicurato. Perché in fondo gli uomini avranno sempre bisogno di qualcuno che dica loro che il dentifricio va spremuto dalla fine.

 

Chiara Cerini


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna