Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

01/03/24 ore

‘Buh! Tra le corde dell’altalena’ il romanzo di Sergio Crocco, presidente dell’Associazione di volontariato La Terra di Piero



di Giulia Anzani

 

Buh! Tra le corde dell’altalena” è il nome del nuovo romanzo di Sergio Crocco. Presidente de La Terra di Piero, associazione di volontariato nata nel marzo 2011 a Cosenza in ricordo di Piero Romeo - ultrà del Cosenza e amico fraterno -, Sergio ha scritto altri sei libri. Questo è il suo primo romanzo.

 

Tra le case di un rione popolare della città di Cosenza, nell’estate del 1976, è già notte da un po’”: è così che il lettore viene introdotto in quello che è il mondo del piccolo Buh.

 

Buh è un bambino affetto dalla sindrome di Tourette da quasi tutta la vita. È nato e sta crescendo in un quartiere periferico della città, in un periodo storico in cui il “politicamente corretto” è di là da venire: “strano” è il modo più gentile con cui il bambino viene definito; la sua sindrome non è ancora ben identificata nel panorama delle disabilità, visibili e non.

 

La sua esistenza è costellata da presenze costanti: Mamma Sara e Papà Massimo, il suo amichetto Giò Giò, alcuni degli abitanti della palazzina in cui vive, e i suoi due pupazzi. Ad un tratto la sua vita viene totalmente sconvolta da un repentino cambiamento. Buh, insieme ai suoi genitori, va a vivere a Genova, dove la conoscenza di altri, importanti personaggi arricchirà il suo piccolo mondo, facendolo crescere ma, soprattutto, impedendogli di perdere quel barlume di speranza che mai si spegne nel suo enorme cuore. Un cuore a cui il lettore non può far meno di legarsi imprescindibilmente.

 

Non trovo possibile collocare “Buh! Tra le corde dell’altalena” in un punto preciso della letteratura: è quel che definirei romanzo fantastico, ma anche fantastico romanzo. Intriso in ogni pagina della grande sensibilità del suo autore e della speranza intramontabile di Buh, il volume è adatto a grandi e piccini.

 

Il ricavato dalla vendita del volume, è devoluto totalmente alle opere benefiche de La Terra di Piero; per averne un’idea, basta cliccare qui per leggere dei progetti dell’associazione o dare un’occhiata alle pagine social (Facebook e Instagram).

 

La Terra di Piero: la terra dei sorrisi e dei pettirossi da combattimento.

 

 


Aggiungi commento


Archivio notizie di Agenzia Radicale

é uscito il N° 118 di Quaderni Radicali

"Politica senza idee - La crisi del Partito Democratico"

Anno 46° Speciale Febbraio 2023

è uscito il libro 

di Giuseppe Rippa

con Luigi O. Rintallo

"Napoli dove vai"

Aiutiamoli a casa loro? Lo stiamo già facendo ma male.

videoag.jpg
qrtv.jpg

è uscito il nuovo libro 

di Giuseppe Rippa

con Luigi O. Rintallo

"l'altro Radicale
Essere liberali
senza aggettivi"

 (Guida editori) 

disponibile
in tutte la librerie