Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

21/10/18 ore

26 luglio, prima presentazione a Roma del libro "l'altro Radicale" di Giuseppe Rippa con Luigi O. Rintallo



Giovedì 26 luglio 2018, ore 18.30, allo Studio 33 (Via della Paglia 33/a – Roma), presentazione del libro l’altro Radicale - essere liberali senza aggettivi (Guida editori) di Giuseppe Rippa con Luigi Oreste Rintallo, (introduzione di Silvio Pergameno, postfazione di Biagio de Giovanni).

  Interverranno: Paolo Brogi, Stefano Folli, Andrea Manzi, Sivio Pergameno. Modera: Antonio Marulo, webmaster Roberto Granese. Saranno presenti gli autori.

 

Partendo dalle ragioni dell’“alterità” del partito fondato da Marco Pannella, Giuseppe Rippa riflette sull’eclisse attuale dei radicali nello scenario italiano dopo la morte del leader nel 2016.

 

È l’occasione per raccontare la propria esperienza politica dagli esordi nella Napoli degli anni Settanta alla situazione attuale, che a due anni dalle elezioni presidenziali negli Stati Uniti registra una svolta epocale dai contorni ancora indefiniti.

 

Attraverso la carrellata di incontri ed eventi emerge con nitidezza l’analisi politica del direttore di «Quaderni Radicali» e «Agenzia Radicale», contraddistinta dal complesso rapporto con Pannella – a un tempo dialettico ma sempre improntato a lealtà – e dalla determinazione a concepire l’impegno civile come una ragione di vita irrinunciabile.

 

In tempi nei quali sembra allontanarsi la prospettiva di modernità affacciatasi col movimento dei diritti civili, mentre i media mettono al centro dell’attenzione lo scontro tra populisti-sovranisti ed establishment più o meno omologati alla lettura imposta dall’élite miliardaria della rivoluzione digitale e globalista, Giuseppe Rippa reagisce al gattopardismo di corporazioni e gruppi di potere mantenendo saldi i valori della cultura laica, liberale e libertaria.

 

Giuseppe Rippa dirige la rivista politica «Quaderni Radicali» dalla fondazione nel 1977 e il suo supplemento quotidiano «Agenzia Radicale», sul web dal 2001. Già segretario del Partito Radicale fra il 1979 e il 1980, nel 2006 ha fondato, con la giornalista Anna Mahjar-Barducci, l’Associazione Arabi Democratici Liberali.

 

Luigi Oreste Rintallo, pubblicista, insegna italiano e storia nelle scuole superiori. Dal 1991 collabora a «Quaderni Radicali» e ad «Agenzia Radicale». Ha tradotto Anni di guerra di Eric Voegelin (2001) e curato i libri-intervista a Giuseppe Rippa Hanno ammazzato la politica (1993), Lo Stato delle cose (1995)  e Alle frontiere della libertà (2015).

 

___________________________________________

 

 

 

Giovedì 26 luglio 2018

Ore 18,30

 

Studio 33

Via della Paglia 33/a

Trastevere ROMA

 

Presentazione del libro

 

l’altro Radicale

essere liberali senza aggettivi

 

di Giuseppe Rippa

con Luigi Oreste Rintallo

 

interverranno:

Paolo Brogi

Stefano Folli

Andrea Manzi

Sivio Pergameno

 

modera:

Antonio Marulo

 

saranno presenti gli autori

  

 

Quaderni Radicali   Agenzia Radicale

 

Webmaster. Roberto Granese

 

 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna