Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

24/09/17 ore

La La Land di Damien Chazelle. I giovani, l’amore e i sogni



La La Land, gradevole commedia musicale scritta e diretta da Damien Chazelle, si è già aggiudicato 7 Golden Globe, 14 candidature ai Premi Oscar, il premio del pubblico al Toronto International Film e altri riconoscimenti.

 

Ambientato in una magica Los Angeles con romantici panorami, set cinematografici e locali jazz, racconta la storia di due giovani pieni di sogni che  s’incontrano per caso e s’innamorano: Mia (Emma Stone) lavora in un bar e sogna di diventare attrice, Sebastian (Ryan Gosling) ama il jazz e sogna una band e un locale tutto suo in cui tener viva la tradizione musicale dei grandi jazzisti.

 

Inevitabilmente si imbattono in molti ostacoli sul loro cammino, ma la forza dell’amore fornirà loro il coraggio per realizzare i sogni: il successo arriva per entrambi, ma la vita è comunque dura e spesso separa anche le persone più innamorate.

 

Ricco di riferimenti a grandi film del passato, La La Land non è tuttavia un film rétro, ma un riuscito mix tra passato e presente, tra sentimenti romantici e dura realtà quotidiana, con note spiccatamente malinconiche sulla vita e sull’amore in genere.

 

Pur esaltando i giovani sognatori e i ribelli, capaci di generare cambiamenti (significativa la canzone di Mia durante un provino) e non sia privo di scene vivaci e coinvolgenti, il film  lascia un sapore dolce-amaro nello spettatore per la sognante e struggente sequenza finale, in cui Mia rivive il passato e immagina le opportunità perdute di condividere la sua vita con Sebastian.

 

Chazelle, giovane regista già vincitore di diversi premi per il film Whipflash, ancora una volta si rivela padrone della macchina da presa, nonché abile nella sceneggiatura. Supportato inoltre da vivida ed efficace fotografia (Linus Sandgren), musiche jazz dal ritmo incalzante (Justin Hurwitz) e da due eccellenti interpreti (R. Gosling, E. Stone) che recitano in perfetta sintonia, egli ci regala un film fresco, delicato ed emozionante.

 

Ecco un video interessante sul film.

 

Giovanna D’Arbitrio 

 

 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna