Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

17/10/21

Maledetta Politica. Rai e politica, una professione di Fedez


Categoria: MALEDETTA POLITICA
Pubblicato Martedì, 04 Maggio 2021 19:02

La vicenda del cantante Fedez ha tenuto la scena per due giorni e oltre, su giornali, televisione, web, radio, finendo per far accantonare tutti gli altri temi che l’agenda politica, istituzionale, sanitaria, sociale sta vivendo.

 

Pandemia, Recovery, Giustizia (con il caso Palamara e quello più recente Amara) sono scivolati in secondo piano per qualche giorno.

 

È un paradosso che ha le sue ragioni nel modello deontologico e culturale del nostro sistema infomativo, in particolare del mezzo, quello televisivo, che occupa lo spazio più consistente nel processo di comunicazione dopo la quasi morte della carta stampata e il carattere di traino che ha sulla rete nel bailamme di contributi spesso alterati dei frequentatori dei social network.

 

La questione è nota. Nel concerto del Primo Maggio su Rai 3 il cantante, marito della fashion influencer Chiara Ferragni, ha attaccato la direzione di quella rete televisiva pubblica per averlo censurato, o almeno così dice.

 

La questione offre lo spunto per una riflessione più seria sul mezzo televisivo e sul ruolo che la Tv pubblica (a cui si accodano le reti televisive private Mediaset, Sky, la7, Discovery)  esercita da anni: quello di esser la segreteria politica, un tempo dei partiti ora degli accrocchi che li hanno sostituiti, con le conseguenze devastanti di mirare più a tentare di formare che informare i cittadini…

 

Di questo discute Giuseppe Rippa, direttore di Quaderni Radicali e Agenzia Radicale, sollecitato come di consueto da Antonio Marulo, nella rubrica Maledetta Politica.

 


 

 - Maledetta Politica. Rai e politica, una professione di Fedez

(Agenzia Radicale Video)

 

 

 



Nuova Agenzia Radicale - Supplemento telematico quotidiano di Quaderni Radicali
Direttore Giuseppe Rippa, Redattore Capo Antonio Marulo, Webmaster: Roberto Granese
Iscr. e reg. Tribunale di Napoli n. 5208 del 13/4/2001 Responsabile secondo le vigenti norme sulla stampa: Danilo Borsò