Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

15/10/19

Cannabis libera, negli Usa aprono i primi 'coffe shops'


Categoria: Le Brevi
Pubblicato Domenica, 29 Dicembre 2013 15:05

Aprono in Usa i primi 'coffe shops', i locali dove si fuma marijuana 'per scopi ricreativi': dal primo gennaio 2014 negli States verranno infatti inaugurati i primi 'negozi' nello stato di Washington e in Colorado, dove l'uso di cannabis a fini ricreativi è stato legalizzato dopo il referendum dello scorso novembre.

 

Negli Stati Uniti la cannabis per uso medico è già legale e regolamentata in 19 stati e nella maggior parte il consumo ricreativo non è considerato un crimine. Ma Colorado e Washington sono andati oltre, mettendo in atto un sistema in cui gli enti locali dovranno supervisionare la coltivazione, distribuzione e commercializzazione dell'erba.

 

Il mercato potenziale è enorme: secondo una ricerca della società ArcView, le vendite di cannabis legale aumenteranno del 64% tra il 2013 e il 2014, da 1,4 miliardi a 2,34 miliardi di dollari.



Nuova Agenzia Radicale - Supplemento telematico quotidiano di Quaderni Radicali
Direttore Giuseppe Rippa, Redattore Capo Antonio Marulo, Webmaster: Roberto Granese
Iscr. e reg. Tribunale di Napoli n. 5208 del 13/4/2001 Responsabile secondo le vigenti norme sulla stampa: Danilo Borsò