Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

20/10/18

M5S, i superfurbetti del rimborsino


Pubblicato Lunedì, 12 Febbraio 2018 10:55

Quanti sono i parlamentari del Movimento Cinque Stelle che avrebbero falsificato la restituzione di parte del loro stipendio non versandolo al Fondo per il microcredito che finanzia la piccola e media impresa, come dichiarato agli elettori? Almeno una decina secondo un ex militante che ha messo già nei guai i due fedelissimi di Di Maio e Casaleggio figlio, Andre Cecconi e Carlo Martelli.

 

Non è esattamente ciò che ci si aspetterebbe da chi fa la morale tutti i giorni, cavalcando l'onda dell'antipolitica. Si tratta di un classico caso di vizi privati e pubbliche virtù, a cui per la verità i grillini ci hanno un po' abituato.

 

Le Iene ne hanno dato conto, diffondendo sul proprio sito web il servizio - censurato in Tv a causa di un'interpretazione quanto mai opinabile della par condicio - che qui segnaliamo per la nostra Rassegna web.

 

- I superfurbetti a Cinque Stelle (video da www.iene.mediaset.it)



Nuova Agenzia Radicale - Supplemento telematico quotidiano di Quaderni Radicali
Direttore Giuseppe Rippa, Redattore Capo Antonio Marulo, Webmaster: Roberto Granese
Iscr. e reg. Tribunale di Napoli n. 5208 del 13/4/2001 Responsabile secondo le vigenti norme sulla stampa: Danilo Borsò