Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

11/08/20

Di Maio-Salvini, tempo al tempo...


Categoria: POLITICA
Pubblicato Giovedì, 26 Aprile 2018 14:32

Due settimane fa si diceva di un Mattarella che non voleva farsi incastrare nella melina dei partiti e che per questo aveva forzato la mano con i cosiddetti incarichi mirati, uno per parte.

 

L'operazione non è riuscita in pieno. Perché il tempo non è mai abbastanza. Ne serve sempre altro, aspettando almeno fino al 3 maggio, giorno in cui il Partito democratico dovrebbe ratificare la conta interna in direzione.

 

Il risultato sembra scontato. Almeno al momento. E salvo sorprese clamorose, il secondo forno si chiuderà. Poi – date per escluse ipotesi istituzionali o "del presidente", l'unica via di uscita sarebbe un nuovo voto.

 

Salvo non si apra un terzo forno, spesso evocato, ma mai acceso davvero: Di Maio-Salvini, 5 Stelle-Lega punto.

Tempo al tempo... (red.)

 

 



Nuova Agenzia Radicale - Supplemento telematico quotidiano di Quaderni Radicali
Direttore Giuseppe Rippa, Redattore Capo Antonio Marulo, Webmaster: Roberto Granese
Iscr. e reg. Tribunale di Napoli n. 5208 del 13/4/2001 Responsabile secondo le vigenti norme sulla stampa: Danilo Borsò