Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

18/06/19

Nozze gay, Obama: 'La California revochi il divieto'


Pubblicato Venerdì, 01 Marzo 2013 12:47

“Il pregiudizio non può essere alla base per un trattamento diverso nell'ambito della legge”. E' quanto si sostiene in un documento depositato dal Dipartimento di Giustizia americano alla Corte Suprema: ai giudici Obama chiede di dichiarare incostituzionale il divieto delle nozze omosessuali in California, sancito dalla cosiddetta 'Proposition 8'.

 

Quest'ultima, secondo l'amministrazione usa, violerebbe il 14esimo Emendamento della Costituzione americana, che riconosce uguali diritti a tutti i cittadini. Il 26 marzo dunque, la 'proposition 8' verrà esaminata dalla Corte che il giorno dopo dovrà pronunciarsi inoltre sulla costituzionalità del 'Defense of Marriage Act' (o DOMA), legge federale del 1996 che definisce il matrimionio come l'unione tra uomo e donna.

 

Il Dipartimento dell Giustizia non invita esplicitamente la Corte a riconoscere il diritto alle nozze gay, ma chiede che vengano analizzati criticamente i divieti analoghi a quello vigente in California: se i giudici supremi dovessero pronunciarsi contro la 'proposition 8', la decisione avrà quindi effetto anche in altri sette Stati in cui non è ancora possibile sposare una persona dello stesso sesso: Delaware, Hawaii, Illinois, New Jersey, Rhode Island, Nevada e Oregon.

 

A tutto'oggi i matrimoni omosessuali sono invece legali a Washington e in altri nove Stati: Maryland, Massachusetts, New Hampshire, New York, Vermont, Washington, Connecticut, Iowa e Maine.



Nuova Agenzia Radicale - Supplemento telematico quotidiano di Quaderni Radicali
Direttore Giuseppe Rippa, Redattore Capo Antonio Marulo, Webmaster: Roberto Granese
Iscr. e reg. Tribunale di Napoli n. 5208 del 13/4/2001 Responsabile secondo le vigenti norme sulla stampa: Danilo Borsò