Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

20/09/20

L’Adulatore, un romanzo di Luciano Cittadini


Categoria: LIBRI
Pubblicato Giovedì, 03 Dicembre 2015 17:50

di Salvatore Balasco

 

Henriette Duvalier è una ragazza di colore, lesbica, convinta attivista nella lotta per i diritti degli omosessuali. E' scomparsa improvvisamente a New York. Per la polizia non ci sono dubbi: è stata rapita dall'Adulatore, un feroce serial killer.

 

Henriette è l'ennesima vittima del serial killer, tutte le precedenti ragazze rapite, con le identiche caratteristiche di Henriette erano state prima torturate ed infine uccise. L'Adulatore così chiamato per la sua abilità nel corteggiamento e nella successiva manipolazione della mente delle giovani donne, nasconde un oscuro passato che ne ha condizionato la sessualità e lo ha reso malvagio e violento.

 

Due uomini, due poliziotti, due modi diversi di interpretare la legge sono sulle sue tracce. Burt Cage americano dai modi spicci e brutali modella la giustizia secondo le proprie pulsioni ben mascherate. Foster Bigelow inglese sa che nell'animo umano albergano il bene e il male e lo sperimenta anche sulla sua pelle.

 

Nicola Alberti psicopatologo italiano e Azaghal il nano, dotato di poteri sensitivi, contribuiscono a determinare nel romanzo un quadro intriso di suspense. Alla violenza e brutalità commesse dall'Adulatore fanno da contrappeso la passione carnale e l'amore tra i personaggi del romanzo.

 

L’Adulatore è il titolo del thriller di Luciano Cittadini, edito da Albatros. Pagine da scoprire in quel labirinto di umanità che spinge a guardare sempre oltre. 

 

 



Nuova Agenzia Radicale - Supplemento telematico quotidiano di Quaderni Radicali
Direttore Giuseppe Rippa, Redattore Capo Antonio Marulo, Webmaster: Roberto Granese
Iscr. e reg. Tribunale di Napoli n. 5208 del 13/4/2001 Responsabile secondo le vigenti norme sulla stampa: Danilo Borsò