Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

17/02/19 ore

Immagine-contatto

  • Aghi di Pino

    “Se lo diciamo lo facciamo”. Se non è una minaccia, poco manca, a giudicare dai primi sette mesi di governo del cambiamento. E “siamo solo all'inizio”, ha avvertito fiero Luigi Di Maio nella conferenza stampa su quanto fatto fin qui dal Movimento 5 Stelle. di Antonio Marulo

  • Aghi di Pino

    Matteo Salvini ricorda talvolta quel personaggio di un film di Carlo Verdone: si dà arie da duro, poi sotto sotto, con quel faccione, arrivati al dunque... Talaltra si comporta come gli attaccabrighe che cercano la rissa, ma solo con lo scudo di cose o persone che gli eviti il contatto fisico. Il suo grido di battaglia è “non mollo di un millimetro”, che abbiamo imparato a conoscere quanto sia invece il segnale di ritirata strategica. di Antonio Marulo

  • LIBRI

    Di recente la Francia ha scalato molte posizioni nella speciale classifica dei capri espiatori. Tuttavia, come causa e origine di tutti i mali del mondo, il “neoliberismo” – magari selvaggio – resta comunque saldamente al primo posto. Si può dire che siamo quasi a livelli di "pensiero unico", sebbene ci sia qualche temerario che provi a dare un'accezione positiva a un termine utilizzato perlopiù a sproposito. Tra questi c'è Alberto Mingardi, che ha scritto un libro controcorrente, per confutare le tesi oggi prevalenti... di Antonio Marulo (VIDEO)

  • Aghi di Pino

    Un'altra giornata della “vergogna”, meglio, del “vergognatevi”, con relativa richiesta di pubbliche scuse. Si è perso il conto, ormai. Malgrado da più parti si consiglia al Pd di cambiare schema, perché non funziona, perché – dice chi s'intende di comunicazione politica - non è così che si fa un'opposizione efficace. di Antonio Marulo

  • Aghi di Pino

    E no: per una volta che hanno mantenuto le promesse non si può criticarli comunque. L'espulsioni dal Movimento 5 Stelle di Gregorio De Falco e altri tre parlamentari sono infatti in linea con ciò che ci si poteva e doveva attendere, sulla base delle regole messe pure nero su bianco e fatte firmare ai propri eletti... di Antonio Marulo

  • POLITICA

    L'ultimo pasticcio in ordine di tempo del governo penta-leghista riguarda il no profit. La manovra economica approvata a scatola chiusa dal Senato contiene infatti il raddoppio dell'imposta Ires per le aziende comunemente definite di volontariato. A ben riflettere si tratta di un provvedimento che descrive perfettamente i connotati delle forze che sono al governo, nella forma e nella sostanza, così come si è potuto "apprezzare" in questi primi mesi di presunto cambiamento. di Antonio Marulo

  • Aghi di Pino

    Il “ministero della propaganda” del governo del cambiamento ha un bel daffare in queste ore per far fronte al gran male che si dice sulla manovra economica. Il giorno dopo la pace condizionata con Bruxelles, si sono rifatti vivi i dioscuri per smentire con le parole la realtà dei fattidi Antonio Marulo

  • Aghi di Pino

    La procedura d'infrazione contro l'Italia per debito eccessivo si blocca. Per ora. L'accordo c'è stato, ma "non è perfetto". Sostanzialmente l'Unione Europea non si fida. E non fa male, vista la reputazione da trecartari di tutto rispetto, guadagnata sul campo dal "governo del cambiamento". di Antonio Marulo

  • POLITICA

    La proposta di “dare al Tesoro il potere di decidere quali siano le spese buone e quelle cattive” non convince Paolo Savona, che la ritiene un modo per “violare i fondamenti della democrazia”. Intervenuto alla presentazione di un testo di Keynes, inedito in Italia, organizzato dalla Fondazone Ugo La Malfa, l’attuale ministro delle Politiche comunitarie ha spiegato le sue ragioni, apparse per giunta in palese contrasto con le idee di chi le violazione dei fondamenti della democrazia le ha messe nero su bianco nel programma di governo e prova ad agire di conseguenza... di Antonio Marulo (VIDEO)

  • DIRITTI E LIBERTA'

    Ragionevole durata del processo e presunzione d'innocenza: due principi cardine del diritto sanciti dalla Costituzione sono minati dalla riforma voluta dal governo 5Stelle-Lega a proposito di prescrizione e non solo. In sostanza si vogliono introdurre norme che rischiano di trascinare il malcapitato cittadino - innocente o colpevole che sia - in un "processo eterno", una sorta di "ergastolo processuale" dal quale non ci si libera. Ne hanno parlato ad Agenzia Radicale l'avvocato penalista Fabio Viglione e il Presidente della Camera Penale di Roma, Cesare Placanica, a margine della Manifestazione Nazionale "Contro il Populismo Giustizialista". (VIDEO)