Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

20/11/18 ore

EDITORIALI E COMMENTI

La sagra dei contenitori … vuoti

La paradossale Assemblea Nazionale del Partito Democratico, oltre a proporci una lunga lista di candidati alla segreteria dal profilo quanto meno inadeguato alla crisi del partito, nato in modo improbabile anni fa dall’accordo delle oligarchie di due partiti, o spezzoni di essi, che potevamo definire oramai defunti nel loro ruolo (qualunque sia il giudizio che se ne voleva dare), che ha proseguito con sobbalzi inquietanti tra rottamazioni e corse di “soli al comando”, il Partito Democratico – dicevamo – ha delineato un suo ruolo di prospettiva: essere il contenitore di uno schieramento più vasto.  di Giuseppe Rippa


Archivio notizie di Agenzia Radicale

è uscito il nuovo libro 

di Giuseppe Rippa

con Luigi O. Rintallo

"l'altro Radicale
Essere liberali
senza aggettivi"

 (Guida editori) 

disponibile
in tutte la librerie

videoag.jpg
qrtv.jpg